Corsi FGAS

U.A.I. Unione Artigiani Italiani e delle PMI

e OPN – CNEBIFIR Organismo Paritetico Nazionale

PROMUOVONO

Operatore addetto ai Gas Fluorurati di apparecchiature fisse di Refrigerazione, Climatizzazione e Pompe di Calore Secondo il Reg.2015_2067

Corso Patentino online FGAS + Rilascio qualifica

Per informazioni o per accedere al servizio

inoltrare una mail alla Sede UAI di Pertinenza oppure alla Segreteria Nazionale C.N.E.Bi.F.I.R.

DATE:

09 – 10 Settembre 2021

SEDE DEL CORSO: APRILIA (LT)

– cicli frigoriferi a compressione ed assorbimento

– dispositivi di regolazione e protezione

– elementi di progettazione

– tipologie impiantistiche

– manutenzione ed interventi sugli impianti

– normativa di legge e di buona tecnica.

DESTINATARI:

– dipendenti di aziende da formare prima di renderli operativi;

– lavoratori autonomi che intendono operare nel settore specifico;

– giovani in cerca di lavoro che intendono proporsi con una specializzazione già acquisita.

DURATA: La durata minima del corso è di 8 ore.

FREQUENZA: La frequenza è obbligatoria. L’attestato sarà rilasciato a seguito dell’esito positivo della verifica di apprendimento finale seguito dalla presenza al corso pari al 90% del monte ore.

PROFILO DOCENTI: Il corso sarà erogato da docenti esperti del settore.

Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria Nazionale all’indirizzo mail : segreteria@cnebifir.it

 

CORSO GAS FLUORATI – REGISTRO NAZIONALE

L’articolo 13 del DPR 43/2012 istituisce presso il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, il Registro telematico nazionale delle persone e delle imprese certificate.

La gestione del Registro è affidata alle Camere di Commercio competenti, capoluogo di regione e di provincia autonoma. Il Registro è costituito dalle seguenti sezioni:

Sezione degli organismi di certificazione di cui all’articolo 5, nonché degli organismi di valutazione della conformità e di attestazione di cui all’articolo 7;

Sezione delle persone e delle imprese in possesso di un certificato provvisorio in base all’articolo 10;

Sezione delle persone e delle imprese certificate ai sensi dell’articolo 9, commi 1 e 5;

Sezione delle persone che hanno ottenuto l’attestato in base all’articolo 9, comma 3;

Sezione delle persone che non sono soggette ad obbligo di certificazione in base alle deroghe o esenzioni previste rispettivamente dagli articoli 11 e 12;

Sezione delle persone e delle imprese che hanno ottenuto la certificazione in un altro Stato membro e che hanno trasmesso copia del proprio certificato ai sensi dell’articolo 14.

L’avvenuta istituzione del Registro viene pubblicata sul sito web del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, previo avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. L’iscrizione al Registro deve essere effettuata entro 60 giorni dalla sua istituzione ed è condizione necessaria per ottenere i certificati e gli attestati.

A partire dalla data di istituzione del Registro, chiunque intenda svolgere le attività previste dalla norma deve preventivamente iscriversi al Registro.

I commenti sono chiusi.