CHI PUO’ ADERIRE : Possono aderire al fondo tutti i datori di lavoro, indipendentemente dal settore economico e dal comparto produttivo di appartenenza, che sono tenuti a versare all’INPS la quota dello 0,30% per i propri dipendenti (contributo obbligatorio DS per la disoccupazione involontaria).

DESTINATARI  : I dipendenti dei datori di lavoro del settore privato aderenti al Fondo per i quali sussiste l’obbligo del contributo integrativo (0,30%) di cui all’art. 25 L. 845/78 e il personale della pubblica amministrazione

 

Scarica il modulo di adesione ed inoltralo a segreteria@cnebifir.it

Manifestazione-di-interesse-azienda-2020-2023

Modalità di adesione

Il codice di adesione a Fondo Conoscenza è FCON

L’adesione può essere effettuata in qualsiasi mese dell’anno, contestualmente con la trasmissione delle comunicazioni obbligatorie (UNIEMENS/DMAG), ed è valida sino a revoca.

TRAMITE UNIEMENS

L’adesione a Fondo Conoscenza deve essere effettuata dall’impresa utilizzando una delle denunce contributive mensili nei modi di seguito illustrati.

1.Azienda che NON aderisce ad alcun Fondo Interprofessionale: nell’UNIEMENS aggregato, all’interno dell’elemento FondoInterprof, opzione Adesione, va selezionato il codice FCON seguito dall’indicazione del numero dei dipendenti.

2.Azienda che aderisce ad un altro Fondo Interprofessionale: nell’UNIENEMES aggregato, all’interno dell’elemento FondoInterprof, opzione Revoca, va inserito il codice REVO (che si riferisce agli operai, impiegati e quadri), dopodiché va selezionato il codice FCON seguito dall’indicazione del numero dei dipendenti.

TRAMITE DMAG

Le imprese agricole che intendono aderire a Fondo Conoscenza possono farlo attraverso le procedure di dichiarazione trimestrale DMAG.

1.Azienda agricola che NON aderisce ad alcun Fondo Interprofessionale: nel DMAG telematico, all’interno dell’elemento gestioni speciali, opzione Fondi interprofessionali, sul tasto nuova adesione, nella sezione inserimento adesione, alla voce selezionare il fondo interprofessionale va selezionato il codice FCON.

2.Azienda agricola che aderisce ad un altro Fondo Interprofessionale: nel DMAG telematico, all’interno dell’elemento gestioni speciali, opzione Fondi Interprofessionali, selezionare Revoca, successivamente selezionare il codice FCON.

L’adesione può essere effettuata in qualsiasi mese dell’anno, contestualmente con la trasmissione delle comunicazioni obbligatorie (UNIEMENS/DMAG), ed è valida sino a revoca.

Mobilità tra i Fondi

Aderendo a Fondo Conoscenza puoi trasferire allo stesso il 70% dell’accantonato presso altri fondi.

PUOI TRASFERIRE IL 70% DELL’ACCANTONATO A CONDIZIONE CHE

  • l’azienda, nei 3 anni precedenti, non risponda alla definizione comunitaria di micro e piccola impresa1
  • l’importo da trasferire sia almeno pari a 3.000,00 euro, al netto dell’eventuale importo utilizzato per il finanziamento di propri Piani Formativi
  • le quote oggetto di trasferimento non siano riferite a periodi antecedenti al 1° gennaio 2009

IMPORTANTE!!!

Per beneficiare della mobilità è OBBLIGATORIO indicare contestualmente (nello stesso Uniemens) prima il codice di revoca “REVO” e poi il codice di adesione a Fondo Conoscenza “FCON”. In assenza di tale condizione, non è ammessa la mobilità.